News

  1. Home
  2. |
  3. news
  4. |
  5. Esordio amaro! ROBUR - PREDAIA 2 - 1

Ultime news

Esordio amaro! ROBUR - PREDAIA 2 - 1

Campionato di seconda categoria Girone B
Sporminore. Domenica 15 settembre 2019. Prima giornata di andata.
Formazione: Nave , Bertagnolli, (Depaoli al 10 del s.t.), Bonn, Sicher, Mochen, Lorandini. Mongibello, Chini (Rizzardi S al 17° del s.t.), Conci, Recla ( Gottardi (al 35 del s.t.), Iob, Panchina: Paternoster, Gervasi, Stinghel, Rizzardi G.M, Rizzardi R. , Zanolli.
Allenatore: Pedergnana Giancarlo; D.S. Emer Giancarlo; Guardialinee: Marinconz Andrea;
Allenatore in seconda: Baggia Matteo.
Ammoniti: Bonn, Chini e Iob e Rizzardi Simone
Reti: 3° e 35° Robur; 45° Iob (Predaia) su rigore
Insomma gli esordi non piacciono ai nostri giocatori. Era capitato in Coppa, si è ripetuto oggi. Unica differenza che allora il pareggio lo si era ripescato, qui no.
Avvio subito in avanti dei nostri e brivido per i padroni di casa, quando il pressing alto di Conci e Sicher permette a quest’ultimo di rubar palla al difensore e di calciare dal limite. La mira però è sbagliata e il rasoterra esce di un metro. Palla sull’altro fronte e la Robur passa. Mochen sulla linea di fondo indugia a spazzare in corner e si fa soffiare la palla dall’avversario che mette in mezzo un cross rasoterra a rientrare per un compagno liberissimo nell’area piccola. Tocco da due passi e Nave è battuto. Reazione del Predaia all’11°. Recla, liberato da un gran tocco di tacco di Conci, va giù ai 20 metri. Punizione di Conci, palla che batte sulla testa di un difensore e si impenna verso la porta, ma Rossetto vola sulla sua sinistra e riesce ad allungare in corner. Conci, Iob e Mongibello, i tre davanti, si muovono bene e tutto lascia intendere che lo svantaggio sarà presto rintuzzato. Tutti e tre si liberano spesso dei loro diretti avversari, ma le dimensioni del campo e la buona organizzazione difensiva, permettono sempre ai padroni di casa di raddoppiare. Mancano gli spazi. Sbattono sul muro bianco-verde in più di un’occasione. Al 15° Mongibello, liberatosi sulla fascia destra, si accentra e conclude di poco alto sul palo opposto. Al 26° Mochen serve un bel pallone a Conci sul vertice sinistro dell’area. Lo spunto in area tra due avversari è perentorio e porta il nostro attaccante a ridosso dell’area piccola, ma la troppa fretta di calciare fa finire a lato la conclusione. Un minuto dopo è Sicher che prova una percussione centrale, ma il suo tiro dal limite viene deviato dal portiere in angolo. Poi ancora Conci calcia dai 20 metri ma la palla esce di poco. Al 35°, però, quando ormai il pareggio dei nostri sembra imminente, ecco che arriva il secondo goal della Robur. Palla che si impenna fuori area dopo un tocco in mischia e controllo dell’attaccante biancoverde, ingenuamente contrastato dai nostri. Breve tocco e rasoterra che si infila nell’angolo alla sinistra di Nave. Il Predaia reagisce bene e Mongibello guadagna subito un penalty facendosi atterrare in area. Batte Iob che, pur punzecchiato dai suoi fans, mantiene la calma e fredda Rossetto con un rasoterra alla destra di quest’ultimo. Poi, prima dello scadere del tempo, è ancora Conci ad impegnare il portiere della Robur con un tiro da fuori.
Il secondo tempo diventa un monologo del Predaia con ripartenze però pericolosissime dei padroni di casa. Mister Pedergnana inserisce tutti gli attaccanti che ha a disposizione: prima Dapaoli per Bertagnolli, poi Rizzardi Simone per per Chni, infine Gottardi per Recla, ma invano. Il risultato non cambia. Conci e Mongibello si danno da fare, trascinando la squadra. Guadagnano punizioni e vanno al tiro con frequenza. Al 40° ci si mette anche l’arbitro che non vede un fallo di mano in area della Robur, su tocco ravvicinato di Conci. Poi una bella acrobazia di Conci in girata viene respinta con difficoltà da Rossetto, regalando un ultimo brivido ai numerosi tifosi presenti. Insomma giornataccia da dimenticare!
Appuntamento allora ai nostri supporters per domenica prossima a Taio, avversario il Monte Ozolo. Non mancate!

Condividi

indietro






L'Associazione Sportiva Predaia nasce nel 1993 e ha sede nel comune di Predaia

  • Piazza di San Vittore, 11
           Fraz. Taio - 38012 Predaia (TN)
  • info@aspredaia.it

Per qualsiasi informazione contatta il nostro staff in maniera comoda e sicura.


Contatti